Home > Notizie ed eventi > Obbligo della revisione per i rimorchi di massa complessiva non superiore (...)

Obbligo della revisione per i rimorchi di massa complessiva non superiore ai 3.500 Kg

13.08.2018

Con D.M. n° 214 del 19 maggio 2017 è stato introdotto l’obbligo della revisione per i rimorchi di massa complessiva non superiore ai 3.500 Kg (categoria O1: rimorchi con massa massima non superiore a 0,75 t e categoria O2: rimorchi con massa massima superiore a 0,75 t ma non superiore a 3,5 t).
Le revisioni devono essere effettuate secondo le stesse scadenze previste per autoveicoli, motoveicoli e ciclomotori, ossia 4 anni dopo la prima immatricolazione e, successivamente, ogni 2 anni.
Nel mese di maggio 2018 è stato stabilito uno specifico calendario dei controlli tecnici di questi mezzi già in circolazione, per limitare i disagi in considerazione dell’elevata quantità di rimorchi da revisionare.
In dettaglio, nel 2018, i rimorchi chiamati al controllo tecnico sono quelli immatricolati fino al 31 dicembre 2000, esclusi quelli già revisionati nel 2016 o 2017. La revisione potrà essere effettuata dal 21 maggio al 31 dicembre 2018, a prescindere dal mese di immatricolazione dei rimorchi.
Nel 2019, i rimorchi dovranno essere sottoposti a revisione, nel mese corrispondente a quello della prima immatricolazione, i rimorchi immatricolati dall’1 gennaio 2001 al 31 dicembre 2006 e quelli immatricolati prima del 2001 e non revisionati nel 2017 o 2018.
Nel 2020, nel mese corrispondente a quello della prima immatricolazione o della revisione, dovranno sottoporsi al controllo i rimorchi immatricolati dopo l’1 gennaio 2007 e quelli per i quali sono trascorsi 4 anni dalla prima immatricolazione o 2 anni dalla precedente revisione.
Per maggiori informazioni i invitiamo a visitare il sito del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti