Home > Notizie per i soci > CERTIFICA CON L’ACI LA TUA AUTO USATA

CERTIFICA CON L’ACI LA TUA AUTO USATA

13.03.2017


L’Automobile Club Novara si è attivato per offrire un nuovo servizio: il CDU, il certificato che attesta lo stato d’uso del veicolo.


"Si tratta di uno strumento davvero utile" sottolinea Marco Mottini, Presidente dell’Automobile Club Novara "poiché consente a venditore ed acquirente di disporre di un importante strumento di trasparenza nella compravendita dell’usato. E’ un’opportunità che offriamo esclusivamente al Socio ACI, ed indurrà molti a diventarlo: permette a chi vende il proprio veicolo di attribuirgli il corretto valore, e chi lo acquista può conoscerne con sicurezza e trasparenza il livello di deperimento". In questo modo viene quasi completamente colmato il divario tra una vettura usata acquistata dal rivenditore professionista ed una acquistata da un privato: nel primo caso c’è l’obbligo di offrire una garanzia, che viene per lo più realizzata mediante un’assicurazione, che non mette al riparo l’acquirente da una qualità del mezzo inferiore all’apparenza, soprattutto dopo che la copertura di un anno si è esaurita; nel secondo caso il CDU accerta la conservazione delle qualità originali dell’auto, che garantiranno ben più a lungo di un anno la sua efficienza.


Ma come si ottiene questa Certificazione? "La Certificazione viene rilasciata a seguito di controlli effettuati da qualificati tecnici di officina affiancati da periti professionisti presso i centri di revisione abilitati. A Novara è possibile effettuare le verifiche presso Autorally o presso il Centro Delegato ACI Global Finotti di Vicolungo, ma esistono centri in tutta Italia, presso i quali ottenere la certificazione. I controlli si sostanziano in ben 115 verifiche tecniche, effettuate secondo lo standard e la metodologia ACIGlobal, e possono essere prenotati recandosi presso la sede dell’Automobile Club Novara, in Via Rosmini, 36, o la Delegazione Autorally di San Pietro Mosezzo, in Viale delle Industrie, 45".


Il CDU può essere emesso per auto con meno di 8 anni e con meno di 150.000 chilometri, e soltanto per le auto destinate al trasporto delle persone; per ora quindi non può essere emesso per certificare i veicoli commerciali.