Home > Amministrazione trasparente > Performance > Sistema di misurazione e valutazione della Performance

Sistema di misurazione e valutazione della Performance

Sistema di misurazione e valutazione della Performance

Il decreto legislativo 27 ottobre 2009, n.150 e smi, in materia di ottimizzazione della produttività del lavoro pubblico e di efficienza e trasparenza delle pubbliche amministrazioni che prevede che le pubbliche amministrazioni adottino un proprio Sistema di Misurazione e Valutazione della Performance (SMVP), che, in coerenza con le previsioni di legge e con gli indirizzi in materia, descrive le regole di ciascuna amministrazione ai fini della gestione ed implementazione del ciclo della performance; 

L’art.2, comma 2 bis, del decreto legge n.31 agosto 2013, n.101, convertito con modificazioni dalla legge 30 ottobre 2013, n.125, che riconosce agli Enti Pubblici aventi natura associativa, come gli Automobile Club e l’ACI, la specifica facoltà di adeguamento con propri Regolamenti, tenuto conto delle rispettive peculiarità, ai principi generali di talune disposizioni in materia di organizzazione e funzionamento della Pubblica Amministrazione, tra cui anche quelle di cui al citato decreto legislativo n. 150/2009;

Con delibera n.11/2013, la CIVIT, allora Amministrazione competente in materia di gestione del ciclo della performance delle p. a., ha previsto per l’ACI e per gli AC ad esso federati, in considerazione della particolare loro struttura e natura, la definizione di un unico Piano della performance e di un’unica Relazione consuntiva sulla perfomance per la Federazione, evidenziando l’opportunità che gli adempimenti prescritti siano curati, in un contesto unitario, dall’ACI anche per conto degli AC; tenuto conto che, nell’ambito di detta gestione integrata dei relativi adempimenti, l’Automobile Club di Novara ha aderito all’Organismo Indipendente di Valutazione – OIV dell’ACI con deliberazione del Presidente dell’Automobile Club Novara n° 19 del 23/12/2010.

 

Sistema di misurazione e valutazione della Performance (art. 7, d.lgs. 150/2009)

 

Si è tenuto conto delle modifiche apportate nel tempo al citato decreto legislativo n. 150/2009 e dei contenuti delle linee guida n.2/2017 emanate dal Dipartimento della Funzione Pubblica, attuale amministrazione preposta alla gestione del ciclo della performance delle p.a., per la definizione dei Sistemi di Misurazione e Valutazione della Performance dei Ministeri, le quali, nelle more dell’emanazione di specifiche linee guida per gli altri Enti Pubblici, risultano comunque anche da questi ultimi utilizzabili.

Il mutato quadro di riferimento normativo ed organizzativo determinatosi nel tempo rende necessario l’adeguamento del vigente Sistema di Misurazione e Valutazione della Performance, ormai non più attuale, mediante l’adozione di un nuovo documento che, in linea con la citata delibera della CIVIT e con quanto già attuato mediante la redazione di un unico Piano e di un’unica Relazione sulla Performance di Federazione, includa la descrizione del Sistema di Misurazione e Valutazione tanto dell’ACI quanto degli Automobile Club, anche in un’ottica di razionalizzazione ed ulteriore semplificazione degli adempimenti

Con la deliberazione adottata dal Consiglio Generale dell’ACI nella seduta del 19 dicembre 2018, con la quale, su conforme parere dell’OIV, è stato adottato il nuovo Sistema di Misurazione e Valutazione della Performance della Federazione. La delibera è stata trasmessa con nota a firma del Segretario Generale dell’Ente prot. n. DSPC/23/19 del 9 gennaio 2019. Nel testo definitivo del documento inviato con successiva nota del Segretario Generale prot. n. DSPC/0000171/19 del 31/01/2019, come deliberato dal Consiglio Generale dell’ACI nella seduta del 28 gennaio 2019, all’esito della conclusione della fase di confronto con le Organizzazioni Sindacali, non ancora definita alla data del 19 dicembre 2018; si è ritenuto, in relazione a quanto sopra, di procedere, per quanto di competenza e relativamente alle parti del documento di interesse dell’Automobile Club, all’adesione al predetto nuovo Sistema unico di Federazione; sentite le Organizzazioni Sindacali rappresentative presso l’AC con delibera del Consiglio Direttivo dell'Automobile Club Novara n° 2 2019 del 31 gennaio 2019.

Vista la deliberazione adottata dal Consiglio Direttivo in data 28/01/2019, con la quale è stata formalizzata l’adesione dell’Automobile Club di Novara al nuovo Sistema di Misurazione e Valutazione della Performance di Federazione (SMVP) nel testo deliberato dal Consiglio Generale dell’ACI nella seduta del 28 gennaio 2019; vista la nota del Segretario Generale dell’ACI prot. n. DSPC/322/19 del 26 febbraio 2019, con la quale viene comunicato che il Comitato Esecutivo, nella seduta del 20 febbraio 2019, al fine di rendere coerente l’intero Sistema, su conforme parere espresso dall’OIV e giusta delega del Consiglio Generale del 19 dicembre 2018, ha deliberato il ripristino dell’originaria formulazione del paragrafo 5.7 del SMVP, in materia di assegnazione di obiettivi individuali al Personale delle aree di classificazione - applicabile agli Automobile Club in virtù del rinvio operato dal successivo paragrafo 8.3 -, nel testo inizialmente approvato dal Consiglio Generale nella citata seduta del 19 dicembre 2018; ritenuto di procedere, in conformità a quanto sopra, alle conclusive determinazioni di merito; sentite le Organizzazioni Sindacali rappresentative presso l’AC; a parziale modifica della deliberazione di cui in premessa adottata dal Consiglio Direttivo in data 28/01/2019 e ferma restando ogni altra parte della stessa, il Consiglio Direttivo dell'Automobile Club Novara con delibera n° 3 2019, del 26 marzo 2019, di aderire alla nuova formulazione del paragrafo 5.7 del Sistema di Misurazione e Valutazione della Performance di Federazione nel testo allegato alla presente deliberazione sotto la lett. A), che costituisce parte integrante della deliberazione medesima.

 


 

 

 

 

Contenuto inserito il 07-05-2018 aggiornato al 29-03-2019
Facebook Twitter Google Plus Linkedin
Il Portale Amministrazione Trasparente dell'Automobile Club è basato sul riuso della soluzione applicativa PAT. CREDITI