Vai direttamente ai contenuti

Home > Persone appartenenti alle Forze dell’Ordine distintesi per attività (...)

Persone appartenenti alle Forze dell’Ordine distintesi per attività di collaborazione ai fini istituzionali dell’ACI: sicurezza stradale, educazione stradale, soluzioni per la mobilità

- Appuntato Scelto – Addetto al NOR – Aliquota Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Arona: SATTA GIOVANNI
Ha consegnato il premio: Tenente Colonnello Maurilio Liore – Comandante del dipendente Reparto Operativo
Motivazione: Militare in servizio al Nucleo Radiomobile della compagnia Carabinieri di Arona, ha manifestato particolare passione, attitudine e professionalità, eseguendo servizi di controllo e sicurezza della circolazione stradale con un’azione continua ed incisiva, provvedendo personalmente, nell’anno 2012, al ritiro di 92 patenti per guida in stato di ebbrezza alcolica, da stupefacenti e conduzione di veicoli senza titolo ed al sequestro e confisca di 39 veicoli.

- Assistente della Polizia di Stato – Operatore Squadra Volante CRISTIANO VALENTINI
Ha consegnato il premio il Commissario Capo Andrea Proietti
Motivazione: Assistente della Polizia di Stato di ottime qualità morali. Si è distinto professionalmente, sia per la dedizione, che per la preparazione, nell’ambito dell’attività di Polizia, con particolare riferimento ed attenzione alla tematica della sicurezza stradale e della prevenzione degli incidenti. Durante l’attività si è certamente distinto per la sensibilità e disponibilità operate nei confronti delle persone soccorse nell’ambito professionale.

- Ispettore Capo della Polizia di Stato – Operatore di Polizia Stradale GAMARRA SERGIO – incaricato settore controlli amministrativi - addetto istruzione tecnico professionale di settore
Ha consegnato il premio il Sostituto Commissario Picariello Vincenzo
Motivazione: Per le eccellenti e versatili capacità tecnico-professionali dimostrate nel corso dell’espletamento della propria attività, qualità che, associata al continuo impegno profuso e costante dedizione, hanno permesso di ottenere ottimi risultati nei settori di competenza della Polizia Stradale.

- Comando della Guardia di Finanza di Novara. Il Comandante ha delegato il Capitano GIUSEPPE SANFEDELE
Motivazione: Ritira il premio per l’attività svolta nel territorio dal Corpo della Guardia di Finanza di Novara.

- Agente VERZARO MASSIMO - Agente della Polizia Municipale di Novara
Ha consegnato il premio il Comandante Dott. Paolo Cortese
Motivazione: distintosi nella educazione stradale e civica rivolta agli studenti delle scuole elementari e medie di Novara.
In particolare l'Agente Verzaro ha sviluppato, assieme ad altri colleghi un metodo di approccio all'educazione stradale efficacie e pragmatico coinvolgendo gli alunni delle elementari in visite esterne al loro quartiere per valutare situazioni di pericolo e comportamenti scorretti e quelli delle medie in incontri con persone che sono rimaste permanentemente lese da incidenti.

- Comando Provinciale Vigili del Fuoco di Novara
Motivazione: Per l’attività svolta nel territorio dal Corpo dei Vigili del Fuoco di Novara.
In considerazione del compito istituzionale del Corpo Nazionale relativo al soccorso tecnico urgente, si comunicano i dati complessivi degli interventi per incidenti stradali effettuati nell’anno 2012: n° 175. Tali interventi hanno consentito anche di soccorrere numerose persone intrappolate nei veicoli incidentati.

- Comitato Locale di Novara della Croce Rossa Italiana: Ha ritirato il premio il Commissario del Comitato Locale PAOLO PELLIZZARI
Motivazione: Garanzia e guida delle azioni sono i sette Principi Fondamentali del Movimento Internazionale di Croce Rossa, che ne costituiscono lo spirito e l'etica: Umanità, Imparzialità, Neutralità, Indipendenza, Volontariato, Unità e Universalità. Adottati nella 20ª Conferenza Internazionale della Croce Rossa, svoltasi a Vienna nell'ottobre del 1965
Nata dall'intento di portare soccorso senza discriminazioni ai feriti sui campi di battaglia, la Croce Rossa, in campo internazionale e nazionale, si adopera per prevenire e lenire in ogni circostanza le sofferenze degli uomini, per far rispettare la persona umana e proteggerne la vita e la salute; favorisce la comprensione reciproca, l'amicizia, la cooperazione e la pace duratura fra tutti i popoli.
Nel settembre del 2007 è stato costituito, dal Consiglio Nazionale della Croce Rossa Italiana, il Comitato Locale di Novara, nuova realtà operativa sul territorio novarese, per differenziare le attività cittadine da quelle provinciali.
L’obiettivo del Comitato Locale di Novara è quello di saper essere di aiuto e vicini ai cittadini nel servizio quotidiano in ambulanza. Tutti i Volontari con responsabilità intervengono in ogni situazione quotidianamente.