Vai direttamente ai contenuti

Home > Notizie ed eventi > Obbligo di fermarsi e di prestare l’assistenza indipendentemente dal (...)

Obbligo di fermarsi e di prestare l’assistenza indipendentemente dal fatto che tale danno si sia effettivamente verificato e che vi siano persone da assistere

01.12.2010

Secondo l’art. 189 del Codice della Strada “l'utente della strada, in caso di incidente comunque ricollegabile al suo comportamento, ha l'obbligo di fermarsi e di prestare l'assistenza occorrente a coloro che, eventualmente, abbiano subito danno alla persona”.

La Corte di Cassazione con sentenza n. 21414/2010 ha previsto che l'obbligo imposto all'utente della strada sia operante “indipendentemente dal fatto che tale danno si sia effettivamente verificato e che vi siano persone da assistere”. 

La Corte di Cassazione, riferendosi al reato lo definisce “commissibile mediante la mera condotta omissiva dell'obbligo di fermarsi sul posto del sinistro per constatare se qualcuno abbia subito danno alla persona e prestargli assistenza, ove necessaria”.