Vai direttamente ai contenuti

Home > Notizie ed eventi > Guida in stato di ebbrezza in bicicletta

Guida in stato di ebbrezza in bicicletta

06.07.2012

L'art. 186 del Codice della Strada prevede il divieto di guida in stato di ebbrezza in conseguenza dell'uso di bevande alcoliche.

Chi viene sorpreso alla guida in un evidente stato di alterazione psicofisica, dovuto all’uso di bevande alcoliche, risponde del reato di guida in stato di ebbrezza ed il Codice della Strada prevede come sanzione accessoria la sospensione della patente di guida.

Ma cosa accade quanto ci si trovi alla guida di una bicicletta e non di un veicolo a motore? In questo caso, non trova applicazione la sanzione amministrativa accessoria della sospensione della patente di guida in quanto la violazione è stata commessa ponendosi alla guida di un mezzo, per il quale non è prescritta alcuna abilitazione.

Lo ha stabilito la Corte di Cassazione, con la sentenza n° 10684, a seguito del ricorso avverso la sanzione disposta nei confronti di un ciclista sorpreso con un tasso alcolemico superiore alla norma, alla guida di una bicicletta, con la quale trasportava suo figlio.