Vai direttamente ai contenuti

Home > Notizie ed eventi > Gli autoveicoli alimentati a GPL possono parcheggiare nei box situati nei (...)

Gli autoveicoli alimentati a GPL possono parcheggiare nei box situati nei piani interrati?

06.06.2012

Fino a qualche anno fa, i veicoli alimentati a GPL potevano parcheggiare solo nei piani fuori terra, non comunicanti con piani interrati.

Con l’entrata in vigore del Decreto del Ministero dell’Interno del 22 novembre 2002, pubblicato sulla G.U. n. 283 del 3 dicembre 2002, gli autoveicoli a GPL possono parcheggiare al piano interrato delle autorimesse a due condizioni:

- purché la vettura disponga di un sistema di sicurezza conforme al regolamento ECE/ONU 67-01. Si tratta di tutti gli autoveicoli sui quali l’impianto è stato installato dal 1° gennaio 2001, data dalla quale la conformità al regolamento ECE/ONU 67-01 è diventata obbligatoria. La conformità dell’impianto GPL al regolamento ECE/ONU 67-01 può essere verificata sul libretto di circolazione.

- la vettura può essere parcheggiata solo al primo piano interrato, anche se l’autorimessa è organizzata su più piani interrati.