Vai direttamente ai contenuti

Home > Alcune precisazioni

Alcune precisazioni

Alcune precisazioni sulle nuove tasse automobilistiche previste dalla Legge Finanziaria 2007:

- Per le autovetture e gli autoveicoli per il trasporto promiscuo sui quali viene installato il sistema di doppia alimentazione (benzina e metano oppure benzina e GPL) non si applicano le nuove tariffe ma restano applicabili le tariffe già in vigore nel 2006, pari a Euro 2,58 a KW. 

- Rimane valida l'esenzione (prevista a partire dal 1° gennaio 2004 con legge regionale 23/2003, modificata dall'art. 4 della legge regionale 9/2004) degli autoveicoli elettrici e di quelli alimentati a gas metano ed a gas propano liquido (GPL), già dotati di dispositivo per la circolazione con gas metano o GPL all'atto dell'immatricolazione (con questa espressione si vuol far riferimento esclusivamente a quei veicoli che escono dallo stabilimento di produzione già provvisti della suddetta apparecchiatura e non a quelli sui quali essa viene successivamente installata, anche se l'adeguamento dovesse verificarsi prima dell'iscrizione del mezzo nei pubblici registri

- Rimangono invariati gli importi delle tasse di circolazione:
1. o ciclomotori e scooters (veicoli fino a 50 cm cubici di cilindrata): Euro 20,00
2. o i veicoli e i motoveicoli costruiti da almeno trent'anni o da almeno vent'anni che presentino requisiti di peculiarità dal punto di vista del loro rilievo industriale, legato a caratteristiche della meccanica, motoristica o del design, purché lo stato di conservazione sia tale da rispettare l'originale impianto costruttivo e sia certificato da centri specializzati specificatamente individuati:
- esenti dalla tassa automobilistica
- se i veicoli sono messi in circolazione su strade pubbliche, si è tenuti al pagamento di una tassa forfetaria dovuta in misura fissa a titolo di tassa di circolazione (indipendentemente dalla potenza del motore) pari a: Euro 20,00 per i motoveicoli ed a Euro 30,00 per gli autoveicoli