Vai direttamente ai contenuti

Home > Notizie ed eventi > Accorgimenti alla guida in caso di “Condizioni atmosferiche (...)

Accorgimenti alla guida in caso di “Condizioni atmosferiche avverse”

27.11.2006

I rischi di incidente stradale possono aumentare in caso di condizioni atmosferiche avverse, soprattutto quando il conducente non è sufficientemente esperto e/o non adotta particolari accorgimenti alla guida.

Oltre ai casi di pioggia, nebbia, strada sdrucciolevole e vento forte, ci si trova ad affrontare condizioni particolarmente sfavorevoli in caso di nevicate o quando il fondo stradale è ghiacciato.

In caso di neve lo spazio di frenata aumenta notevolmente. E’ importante, quindi, ridurre la velocità e mantenere un’andatura costante. Le marce basse sono preferibili. Si consiglia, inoltre, di non effettuare manovre brusche e di aumentare la distanza di sicurezza. In questi casi è necessario utilizzare le catene o i pneumatici da neve sulle ruote motrici del veicolo.

I pneumatici invernali assicurano la mobilità in sicurezza per tutto l’inverno senza dover montare dispositivi supplementari di aderenza e mantenendo buone prestazioni anche su strade asciutte.

Intervista al sig. Grassi sui pneumatici invernali

Un’altra alternativa è costituita dai pneumatici chiodati che si possono utilizzare, tuttavia, "solo per impieghi continuativi su fondi ghiacciati o innevati". Infatti, sono adottabili soltanto quando il ghiaccio è stratificato tra 0 e 4 gradi centigradi. Inoltre l’uso è limitato per legge e non sono consigliabili in termini di sicurezza.

Circolazione con i pneumatici chiodati 

Le catene rappresentano, invece, una soluzione in caso di particolari condizioni di elevato innevamento e per forti pendenze. In caso di utilizzo delle catene la velocità massima consentita è di 50 km/h.

Catene da neve 

Vi consigliamo, comunque, di accertarVi che, a seguito del montaggio delle gomme invernali, sia apposto in evidenza sul Vostro parabrezza il bollino che ne attesti l’installazione. Quest’ultima certificazione è necessaria al fine di facilitare il controllo da parte delle Forze dell’Ordine in caso di blocco stradale dei veicoli non adatti a proseguire in condizioni atmosferiche avverse.